domenica 22 maggio 2016

Recensione: 'Vicino a te non ho paura' di Nicholas Sparks

Titolo: Vicino a te non ho paura
Autore: Nicholas Sparks
Editore:Sperling Kupfer
Pagine: 324
Genere: romanzi stranieri
Prezzo: 10,90 €

Il giorno in cui Katie si trasferisce a Southport, nella piccola e annoiata cittadina tutti gli occhi sono per lei. Chi è questa giovane donna, bella e misteriosa, arrivata in città per lavorare come cameriera? Katie non esce la sera, non parla con nessuno e sembra decisa a evitare qualsiasi legame. Pian piano, però, qualcuno riesce a fare breccia nella sua solitudine: Alex, un uomo dolce e gentile, vedovo con due figli. I due si innamorano teneramente e Katie trova la serenità che ha sempre cercato. Finché, un giorno, il suo terribile passato torna da lei a chiedere il conto…

 RECENSIONE

Ho letto Vicino a te non ho paura per puro caso,se non fosse stato  il mio compleanno non l'avrei mai letto consideando i parecchi anni trascorsi dalla sua prima pubblicazione.La trama mi incuriosiva molto così mi ci sono addentrata finendo nella mente di Katie.
 Katie è una bella e giovane donna che dopo aver girato per tantissimi paesi, si trasferisce a Southport una piccola cittadina in cui ci si conosce tutti. Katie sembra decisa ad evitare qualsiasi tipo di legame finchè nella sua vita entrano pian piano Alex, vedovo con due figli che gestisce un emporio, e Jo la sua nuova vicina di casa con cui riuscirà gradualmente a confidarsi.Una serie di circostazne la conduce da Alex, che sembra voler prendere confidenza con Katie.La sua vita scorre tranquillamente  e Katie sembra prendere parecchia confidenza con Alex, addirittura arriverà a confidarli il suo passato inquietante ma molto realistico. Vicende a cui assistiamo quotidianamente: violenza domestica.Sono presenti sequenze del suo passato che mi hanno fatto riflettere molto. 
Vicino a te non ho paura è la storia di una donna che fugge dall'inferno in cui viveva, e che ricomincia ad amare. E' la storia di un amore folle, perverso, da cui riesce a sfuggire. E' la storia di  paure che sfumano in voglia di ricominciare.Perchè non è mai troppo tardi per ricominciare a vivere.
Ho apprezzato particolarmente la scrittura delicata e la fluidità delle emozioni, degli avvenimenti,della narrazione in genere.I
I personaggi sono tutti delineati ,ammiro molto la capacità dell'autore di far entrare in empatia chi legge.   Il finale presenta un colpo di scena un tantino irreale ma che ho comunque apprezzato. Rimane un romanzo toccante, che parla di temi di attualità, che non cade in banalità e che non lascia al caso nulla. Son sicura che di questa storia ricorderò la libertà finale di Katie e il suo sorriso. Un romanzo da 4 stelline e mezzo.

Nessun commento:

Posta un commento